Ho voluto che il primo articolo cui dedicarmi trattasse una tematica a me molto cara: la leadership, ovvero la capacità di guidare team ed organizzazioni verso un traguardo, secondo obiettivi prefissati ed eseguendo attività pianificate.

L’ho fatto perché la leadership è un fattore chiave strategico dei processi di miglioramento, in particolare di quelli più efficienti ed efficaci:

  • una buona guida è ciò che permette a gruppi di persone di perseguire al meglio un traguardo;
  • un leader sa ispirare l’azione di collaboratori e clienti, indirizzando l’organizzazione al successo;
  • ogni progetto davvero brillante in termini di innovazione e risultati è stato sicuramente condotto da un leader.

Sono anche contento di presentare (a chi non lo conoscesse già) TED, un’organizzazione non-profit la cui mission è la diffusione di idee dirompenti e che opera in due modi: attraverso gli speech (brevi e incisivi discorsi di 18 minuti o meno), e organizzando i TEDx (eventi creati per favorire lo scambio di idee nel mondo).

TED è free knowledge, conoscenza gratuita dai più ispirati pensatori del mondo, su tematiche che vanno dalla scienza al business ed alle questioni globali. Personalmente, ne apprezzo molto gli speech sulla cultura manageriale e d’impresa.

Ti invito a guardare, dall’ampia selezione a cui avrò modo di attingere anche per i prossimi articoli, un video di Simon Sinek, speaker di TED ed esperto di leadership.

In questo speech viene svelato un fattore chiave della leadership: il cerchio d’oro, un particolare modo di pensare ed agire che accomuna fra loro organizzazioni ed uomini di grande successo, dalla Apple a Martin Luther King, ai fratelli Wright. Simon Sinek punta il dito sul “perché“, fra le cose osservando che:

    Se assumete qualcuno solo perché sa fare un lavoro, lavorerà per i vostri soldi; ma se assumete persone che credono in ciò che credete voi, lavoreranno per voi con sangue, sudore e lacrime.
    La gente con compra quello che fate; compra il motivo per cui lo fate.
    Martin Luther King ha fatto il discorso “Ho un sogno”, non il discorso “Ho un piano”.

Lo speech si intitola “Come i grandi leader ispirano l’azione” (How great leaders inspire action): puoi comprendere agevolmente quanto sia fondamentale riuscire a promuovere una conversione, ad innescare la trasformazione di un’idea o un obiettivo in un risultato, di un’intenzione in un atto d’acquisto.

E adesso, senza ulteriori indugi, Ti lascio ad una buona visione, segnalandoTi che se sei interessato alla trascrizione in italiano del discorso, puoi trovarla sul sito di TED, cliccando qui.

Share This